Le 5 migliori sedie ergonomiche per la corretta postura

Tenere una corretta postura durante lo studio o il lavoro aiuta a rimanere concentrati, aumenta la produttività e soprattutto consente di evitare spiacevoli disturbi. Cefalea, dolori alla schiena e alle articolazioni e cervicale: la postura scorretta tenuta per un lungo periodo di tempo può essere la causa di molti malesseri. A questo scopo, sono state create le sedie ergonomiche, appositamente disegnate per consentire al corpo di mantenere naturalmente un portamento eretto, specificatamente create per coloro che trascorrono molte ore davanti al computer oppure ad una scrivania.

Ma vediamo quali sono le 5 migliori sedie ergonomiche per la corretta postura.

La sedia ergonomica “Stokke”

Nella lista delle 5 migliori sedie ergonomiche per una corretta postura, non poteva mancare la sedia di produzione nordeuropea “Stokke Variable”, sicuramente una delle sedute più famose, certificata secondo le recenti normative EU in campo di sedute ergonomiche. È realizzata in legno e dotata di un sistema di appoggio ginocchia. La sedia “Stokke” è stata disegnata in modo da consentire un movimento continuo del corpo (è basculante), permettendo alla spina dorsale di trovare il suo naturale equilibrio. La sedia è infatti dotata di due archi in legno che consentono il movimento “a dondolo”.

“Komfort Chair” di Komfort

Tra le 5 migliori sedie ergonomiche per una corretta postura, troviamo anche le “Komfort Chair” del brand italiano “Komfort”, consentono una seduta simile a quella della sedia “Stokke”, ma che non sono dotati di archi inferiori e quindi non sono basculanti. Sono dotati di un sedile in gommapiuma e di un sistema di appoggio per le ginocchia che consente così alla schiena di rimanere dritta. È dotata di un piccolo schienale ed è regolabile in altezza. Grazie alla comodità della sedia, le pause dal lavoro possono diminuire fino al 20% rispetto a quelle che richiede una normale sedia da ufficio. Ovviamente, “Komfort” è certificata secondo i regolamenti imposti dal Decreto Legislativo 81/08.

La sedia ergonomica da ufficio “Hermann Miller Aeron”

La “Hermann Miller Aeron” è una seduta ergonomica di produzione statunitense, definita in America come la sedia migliore per chi passa molto tempo al pc. Questa sedia ergonomica ha una struttura simile alle classiche sedie da ufficio ed è regolabile e quindi consente all’utente di individuare la propria posizione più comoda e si può adattare a qualunque tipo di corporatura. È realizzata in alluminio e dotata di braccioli e schienale ad inclinatura ed altezza regolabili.

La sedia ergonica “Cinius”

Tra le 5 migliori sedie ergonomiche per la corretta postura troviamo anche “Cinius”, un prodotto dedicato ai professioni che svolgono un lavoro sedentario. Grazie alla sua struttura, la sedia consente di mantenere la spina dorsale dritta, grazie all’inclinazione personalizzabile dello schienale e all’imbottitura sagomata. È realizzata in legno, e dotata di poggiaginocchia che consente di mantenere la posizione “a preghiera”, aiutando così il corretto allineamento del bacino.

“Balt Spine Align”

Questa sedia è simile alle classiche sedie da ufficio e si distingue dagli altri prodotti presenti sul mercato grazie al sostegno pr il collo. È dotata della certificazione “BIFMA” e può essere regolata in altezza, diventando così ideale per ogni tipo di corporatura. Lo schienale è dotato di una particolare scanalatura centrale, pensato appositamente per consentire la comodità della spina dorsale e diminuire la compressione delle vertebre.