Le 5 migliori marche di tablet

Il mercato degli tablet è molto vasto e include diverse possibilità, nonché modelli che sono ormai diventati un must della categoria. Cercando di acquistare il prodotto adatto alle tue esigenze potresti avere un’iniziale imbarazzo della scelta per via dei marchi in competizione tra di loro e varie offerte che potrebbero lasciare a bocca aperta chiunque. Tralasciando il fatto che ogni marchio selezionato di seguito ha dei propri modelli migliori e quelli peggiori, ecco la classifica dei 5 migliori produttori dei tablet.

1)Nonostante l’azienda Simans non sia tra le più conosciute, è riuscita comunque a guadagnarsi il proprio posto grazie all’invenzione di Simbans Valumax. Quest’ultimo, per prestazioni, design e altri fattori è uno dei migliori tablet che si possano trovare sul mercato. È dotato di uno schermo da 10 pollici con una grafica di ben 1024×600 pixel di risoluzione. I 16 GB di memoria sono facilmente espandibili tramite le microSD fino a un massimo di 32 GB. Le batterie di questo produttore hanno sempre un’elevata autonomia e i tablet sono dotati di processori all’avanguardia. Senza dimenticarsi le fotocamere ad alta risoluzione.

2)Uno dei marchi migliori per quanto riguarda il rapporto qualità/prezzo è sicuramente l’ASUS. Quest’ultimo fornisce ai propri prodotti sempre delle alte caratteristiche per quanto riguarda il processore e la RAM, mantenendo in contempo equilibrato il costo. Inoltre i modelli della ASUS includono quasi sempre il modem Wi-Fi, un posto per i chip microSD e le fotocamere da almeno 2MP. Il sistema operativo è l’Android, mentre il prezzo varia a seconda dei modelli e delle funzionalità specifiche.

3)Forse il miglior produttore presente sul mercato è l’Acer. Stando alle statistiche è uno dei preferiti dal pubblico, e i tablet realizzati dalla Acer sono tra i più venduti in assoluto. Probabilmente il miglior modello di quest’azienda è l’Acer One, il cui prezzo si aggira sui 200 euro. Il sistema operativo di questi modelli è il Windows. In questo modo si facilita l’utilizzo del tablet e si da modo di accedere a delle schede grafiche standard, come quelle realizzate dalla Intel Graphichis. Come se tutto ciò non bastasse, i tablet targati Acer hanno sempre un design innovativo e particolare.

4)Un capitolo a parte si potrebbe aprire per i tablet della Samsung. Spesso sono dei convertibili, dotati con una tastiera fisica. Inoltre hanno dei buoni processori e un rapporto qualità/prezzo tra i migliori in assoluto. I display dei tablet targati Samsung sono molto grandi e hanno un’ottima risoluzione. Questi tablet, perciò, si prestano bene per riprodurre dei file multimediali e sono ottimi per guardare dei film in streaming. Inoltre sono sempre dotati di diversi strumenti utili.

5)Infine, parlando dei migliori tablet non ci si può dimenticare di quelli targati Lenovo, un marchio da sempre sinonimo di affidabilità e sicurezza. I display realizzati da quest’azienda sono sempre dotati di un’alta risoluzione, mentre le fotocamere spaziano dai 5MP agli 8MP. Nella maggior parte dei casi i tablet della Lenovo sono dotati del sistema operativo Android, che può essere aggiornato ad Android 5.0. Uno dei lati negativi di alcuni tablet realizzati dalla Lenovo riguardano le chiamate e l’impossibilità di eseguirle nonostante la presenza di un supporto per le SIM.