I migliori occhiali da sole

Gli occhiali da sole sono un oggetto con due funzioni. La più importante riguarda la protezione degli occhi dai raggi solari e dall’eccessiva esposizione alla luce. La seconda concerne la realizzazione del look personale. Sono un segnale di stile, a patto che si trovino le forme adatte al proprio viso. Individuare i migliori occhiali da sole in un panorama vastissimo quale è il settore delle lenti scure diventa quasi impossibile. Dipende dai gusti, dall’aspetto di chi li indossa e da molti altri fattori, alcuni dei quali del tutto soggettivi. Certamente, però, seguendo il ragionamento degli esperti di immagine e di occhiali, è possibile approfittare di qualche consiglio per raggiungere l’obiettivo: fare la scelta giusta. Non basta andare di negozio in negozio a provare i vari modelli, aspettando di trovare quello che più aggrada. Bisogna innanzitutto prendere in considerazione le caratteristiche specifiche, come ad esempio la sicurezza per gli occhi. La luce, infatti, provoca il restringimento delle palpebre, poi della pupilla, con la seguente schermatura del cristallino e dei pigmenti della retina. Se si rimane molto a diretto contatto con un livello luminoso molto alto, si possono evitare danni semplicemente indossando occhiali da sole.

I raggi UV possono arrecare gravi problemi alla vista e portare agli occhi malattie molto serie. La salvaguardia dell’occhio richiede la ricerca di lenti dotate di un filtro per gli ultravioletti. Non è sufficiente la lente scura, che al contrario potrebbe accentuare i problemi, perché consente alla luce di avere spazio. Gli occhiali rispettosi delle normative, generalmente in vendita in negozi specializzati, sono gli unici ad essere efficaci. La scelta sul materiale per la schermatura dovrebbe cadere sul poliuretano NXT, una tipologia di lente leggera, flessibile e resistente agli urti. Il suo costo è abbastanza elevato, ma l’efficienza è al massimo livello. Si tratta di una creazione degli ultimi anni, che non trova al momento alcuna concorrenza tra i materiali in commercio. La durata nel tempo e la resistenza elevate permettono di ottenere le prestazioni di cui si ha bisogno per la sicurezza.

Decidere il paio di occhiali da sole per l’aspetto estetico, invece, comporta percorsi differenti. Vanno sempre messi in combinazione con la parte protettiva. Tuttavia non si deve fare riferimento alla moda, bensì concentrarsi sulle proprie caratteristiche fisiche. Le lenti servono a sottolineare i lineamenti del viso, quindi è importante far seguire loro una certa armonia. Se non si rispetta questa semplice regola, si rischia di apparire buffi o ridicoli. Un viso tondo vuole occhiali squadrati. La montatura deve essere sottile, ma evidente, perché l’attenzione di chi guarda deve andare sui lati del volto. Una faccia squadrata va bene con qualsiasi tipo di occhiale, purché la lente abbia una forma tonda. Se la forma del volto è a triangolo ci vuole una montatura alta e le lenti devono essere più lunghe verso i lati. Va bene anche adottare lenti a goccia verso il basso. Occhiali con lenti piccole e montature semplici sono l’ideale per le facce allungate. Con questi piccoli suggerimenti, il buon esito è garantito.