Gli attrezzi da palestra che devi avere

Le feste si avvicinano a grandi passi e con esse anche le famose abbuffate. E’ questo il periodo in cui dopo i primi assestamenti post vacanze, le persone si riversano in palestra per mettere fine ad una vita sedentaria fatta di peccati di gola. In questo periodo di crisi non è sempre facile far venire fuori i soldi necessari per iscriversi in palestra e nemmeno il tempo di seguire corsi o altro e allora l’opzione sempre valida è quella di creare una mini palestra in casa Attrezzi da palestra: quali sono indispensabili? L’home fitness è per tutti, basta seguire alcune semplici regole per comprare gli attrezzi giusti e colpire dove si vuole.

Tutti coloro che optano per l’home fitness devono iniziare prima a capire quali sono i punti che si vogliono colpire: tonificare, dimagrire, ridurre o altro? L’attrezzo che non deve mancare, in tutti questi casi, è il temutissimo tapis roulant. Il famoso tappeto vi permetterà di praticare attività aerobica e, quindi, perdere peso grazie ad uno degli elementi imprescindibili. Se non volete annoiarvi facendo lunghe corse sul tapis roulant, ci sono degli attrezzi alternativi che potete acquistare prezzo i grandi negozi di attrezzature sportive. Stiamo parlando della vecchia cyclette o la moderna ellittica che vi permetterà di sudare ed eliminare molte calorie in 15-20 minuti di attività, quella consigliata soprattutto agli inizi.

Se l’attività aerobica non è l’unica cosa che vi interessa e il vostro obiettivo è quello di definire i vostri muscoli non potete non iniziare dalle braccia da sempre punto critico, soprattutto per le donne. In questo caso gli attrezzi a cui non potete rinunciare sono i pesi o semplicemente un piccolo set di manubri di varie forme e misure. Una cosa alternativa potrebbe essere optare per l’elastico per le braccia che vi permetterà di rassodare bicipiti e tricipiti. Per quel che riguarda le gambe, le idee sono davvero molteplici, alcune delle quali davvero poco ingombranti.
Se non avete molto spazio per cyclette, ellittiche o step, potrete scegliere una corda per saltare, una fascia elastica per le gambe o le cavigliere da usare anche per eseguire una serie di esercizi studiati ad hoc. Altro punto debole da tenere sempre in allenamento è quello degli addominali. In questo caso non c’è bisogno di strumenti o attrezzi ingombranti ma bastano un tappetino o una semplice spugna da mettere anche sul vostro tappeto di casa. Se avete soldi da spendere e spazio da occupare potete anare in un negozio specializzato e acquistare una panca per addominali. I pro dell’home fitness? La possibilità di gestire l’orario come meglio si crede, risparmiare i soli dell’abbonamento ma, soprattutto rimanere a casa senza affrontare traffico e lo stress della città. I contro? Ogni tanto fa bene uscire di casa e dimenticare tutto concentrandosi su sè stessi e liberando la mente.