Abbigliamento sportivo: Come vestirsi per fare sport

L’attività sportiva per molte persone è un vero e proprio toccasana. Per farla nel miglior modo possibile la prima cosa da fare è quella di scegliere un abbigliamento opportuno che garantisca notevole protezione e mantenga il corpo pronto all’esercizio fisico.
Un capo perciò fondamentale è il pantalone: prima di tutto bisogna tener conto che in qualsiasi tipo di sport si pratichi è necessario avere la più totale comodità. Ciò vuol dire che bisognerà scegliere pantaloni che permettano di compiere qualsiasi movimento in totale libertà e senza alcuna limitazione. In commercio esistono svariati modelli di pantaloni traspiranti che sono ottimi per praticare l’attività sportiva sia lunghi che corti. A seconda della stagione, sia per uomo che per donna, si possono utilizzare dei pantaloni che permetteranno una completa fluidità di movimento. La prima cosa da tenere a mente è che bisogna evitare quelli con troppe cuciture che potrebbero essere scomodi e causare irritazioni. Così come è necessario fare attenzione a quelli acrilici che non fanno respirare la pelle e potrebbero essere causa di arrossamenti.
La comodità nel movimento deve essere la parola d’ordine anche per quanto concerne la parte superiore del corpo. Ecco perché è fondamentale scegliere delle maglie larghe e che permettano alle braccia di muoversi senza problemi. Sia a maniche corte che a maniche lunghe ce ne sono tante, tutte adattabili alle varie stagioni dell’anno. Ovviamente chi pratica sport all’aperto, come la corsa, è bene abbia sempre a disposizione una felpa, meglio se col cappuccio, così da non rischiare di cadere malato dopo l’attività sportiva.
Ma sicuramente sono fondamentali per poter praticare sport anche delle scarpe comode. La scelta deve ricadere su modelli che abbiano un plantare interno: questo è importante in quanto fa sì che il piede non sia a diretto contatto col pavimento e possa causare così danni anche alla colonna vertebrale. Ovviamente il tipo di scarpa cambia in base allo sport che si pratica, ecco perché nel momento in cui ci si reca presso un rivenditore di articoli sportivi è bene chiedere consigli. Chi vuole praticare fitness, ad esempio, potrà contare sui classici modelli da ginnastica, mentre chi ama la corsa potrebbe aver bisogno di un plantare molto morbido e così via per quanto concerne le numerose altre discipline.
Non deve mancare anche la cura ai particolari che potrebbe risultare importante non solo per l’aspetto estetico, ma anche per la funzionalità di alcuni elementi di abbigliamento. Basti pensare a dei kway sportivi molto comodi che si possono indossare al termine dell’allenamento, o anche durante, soprattutto nella stagione invernale per chi pratica sport all’aria aperta. Bisogna scegliere modelli traspiranti che quindi permettano di regolare in modo corretto l’equilibrio termico del corpo.
L’outfit dello sportivo non può sottovalutare anche i calzini che possono essere elementi fondamentali. Infatti, a seconda della disciplina che si pratica, ce ne sono diversi modelli in commercio: da quelli alti, ottimi per sport all’aperto e per tenere caldi i muscoli, fino ad arrivare a quelli in spugna più bassi e che vanno bene anche per la corsa o per il basket.